Nei giorni scorsi abbiamo fatto il punto sulle priorità del Milan nella prossima sessione di calciomercato invernale: un vice-Kessie è l’obiettivo più “urgente”, con trattative che potrebbero essere avviate a breve per Jankto e Duncan.

Massimiliano Mirabelli, però, dovrà pensare anche a sfoltire la rosa: sono diversi gli elementi che non sono nei piani di Montella o che più semplicemente hanno bisogno di cambiare aria per ritrovare minuti e fiducia.

E’ il caso ad esempio di Manuel Locatelli, l’anno scorso una sorta di ragazzo prodigio sul quale veniva costruito il Milan del futuro e ora con pochissime possibilità di mettersi in mostra. Per lui e Niccolò Zanellato (Crotone e Venezia interessati) l’ipotesi del prestito a gennaio è concreta.

Si cercherà invece la cessione per due difensori: Gustavo Gomez è nel mirino di alcune squadre turche e della Liga spagnola, specie dopo le buone prestazioni in nazionale offerte in quest’inizio di stagione. Per Paletta si è fatta sotto la Lazio che, comunque, nel caso di una trattativa a gennaio sarà disposta a pagare solo una cifra simbolica, considerato che l’ex Atalanta è in scadenza a giugno. Ha definitivamente preso la strada della cessione anche Jose Mauri che potrebbe essere inserito come contropartita nella trattativa Jankto.