Come già abbiamo avuto modo di riportarvi nei giorni scorsi, il nuovo corso del Milan non è solo contraddistinto da grandi nomi in sede di calciomercato. Fassone e Mirabelli col tempo tenteranno di costruire una squadra partendo anche da una solida base di giovanissimi, tanto che il lavoro di scouting prosegue senza sosta ormai da diverse settimane in giro per l’Europa.

Oggi spunta una voce davvero interessante, testimonianza ulteriore di un progetto ben avviato anche sotto questo punto di vista. Il Milan avrebbe infatti puntato Amine Gouirigiovane stella del Lione di cui è il protagonista assoluto nelle squadre giovanili. Gouiri è un attaccante moderno, veloce e di gran tecnica, in grado di far reparto da solo. Per molti sarà il degno erede sia di Benzema (con cui ha in comune le origini algerine) sia di Lacazette, recentemente passato all’Arsenal: due che all’Olympique hanno lasciato un segno indelebile.

Gouiri, classe 2000, si è fatto notare sia all’Europeo Under 17 dove ha messo a segno la bellezza di nove gol, sia nelle gare di Youth League (la Champions dei giovani) in cui è costantemente tra i migliori in campo. Il Milan avrebbe tentato un primo approccio, ma è davvero complicato strappare una perla di questo spessore all’arcigno presidente dei transalpini, Aulas.