Nelle ultime ore sta circolando con insistenza un’indiscrezione davvero sorprendente, proveniente dalla Spagna. Il Real Madrid starebbe seguendo da vicino Suso, l’esterno offensivo del Milan, visti i continui problemi fisici con cui Gareth Bale deve fare i conti.

Suso, classe ’93, sarebbe considerato da Zidane un buon rinforzo che, oltre a dare ancora più qualità al reparto offensivo dei bi-campioni d’Europa, si incastrerebbe alla perfezione col progetto di una rosa sempre più spagnola immaginato dal presidente Florentino Perez. La chiave di un’eventuale trattativa risiederebbe nella clausola rescissoria presente nel nuovo contratto che l’esterno ha firmato coi rossoneri qualche mese fa.

Clausola voluta fortemente dal suo procuratore, Alessandro Lucci, e che ammonterebbe a 40 milioni di euro. La cifra non spaventerebbe di certo il Real Madrid nel caso in cui l’interesse dovesse concretizzarsi, considerato anche che i “blancos” non hanno fatto follie durante la sessione di calciomercato estivo, preferendo mantenere i protagonisti delle ultime due Champions League vinte. L’indiscrezione, peraltro, è stata confermata anche da tuttomercatoweb.it che lascia apertissima la porta per Suso a gennaio, considerato anche il rendimento non esaltante in questo inizio di stagione.

Ricordiamo che l’ex Liverpool, reduce da un gran campionato in rossonero, è stato convocato per la prima volta in nazionale lo scorso mese in occasione del match contro l’Italia.