Formazione Milan 2013-2014: come giocherebbe il Milan di Allegri ?

     
Massimiliano Allegri
65 Flares Filament.io 65 Flares ×

Alla luce di quanto successo nelle ultime ore di mercato, infatti con la cessione di Boateng, Allegri dovrà sicuramente cambiare modulo e abbandonare il 4-3-3 dove il ghanese era finto centravanti.

Per questo Galliani in questi pochi giorni cercherà di regalare al Mister rossonero un valido trequartista, per tornare al tanto amato modulo del presidente Berlusconi, ovvero il 4-3-1-2. L’A.d rossonero cercherà d portare a Milanello ben due trequartisti di livello individuati in Kakà, che sarebbe un clamoroso ritorno dopo ben 4 anni dall’addio, e dall’ormai noto Keisuke Honda che è già un giocatore rossonero, quindi se il Milan riceverà il No del Cska, il giaponese si unirà alla squadra rossonera nel Gennaio del 2014.

Formazione Milan

Considerando quindi le trattative meglio avviate, quelle che hanno maggiori chances di andare in porto, il Milan potrebbe giocare con Abbiati in porta, Abate, Mexes e Zapata al centro della difesa con De Sciglio (o Constant ) a sinistra. I tre centrali di centrocampo, salvo clamorose sorprese, potrebbero essere Montolivo, De Jong e Muntari (o Nocerino, che sembra vicino ad uno scambio con l’Inter). A ridosso della prima punta (che davvero è un rebus) ci sarebbe Kakà titolarissimo con Honda e Saponara pronti a dare una mano. In avanti invece troviamo la coppia della nazionale italiana Balotelli-El Shaarawy e subito pronto a subentrare il nuovo acquisto Alessandro Matri, insieme avranno un unico obiettivo: portare il Milan alla vittoria.

 

Leggi anche: Giovani Milan, Petagna alla Sampdoria e Niang al Genoa?

Leggi anche: Milan: possibile scambio Nocerino-Kuzmanovic con l’Inter

Leggi anche: Champions League 2013/2014: Si inizia con Milan-Celtic

3 Comments

  1. VINC.

    agosto 30, 2013 at 6:30 pm

    IL NUOVO O VECCHIO MILAN 2013/2014???????
    LE MINESTRE RISCALDATE FANNO SEMPRE MALE E IL MILAN NE SA QUALCOSA PER IL PASSATO.
    BISOGNEREBBE COMPRARE GIOVANI GIÀ’ BRAVI CHE MIGLIORERANNO COME FANNO LE ALTRE SQUADRE, COSTANO ANCHE MOLTO MENO E RENDONO DI PIÙ’.
    VEDI IL REGISTA DEL PSV ‘ E L’ATTACCANTE CHE HA SEGNATO CONTRO IL MILAN O QUELLO DELL’AIAX. E POI PERCHE’ INSISTERE SU QUEI GIOCATORI CHE TANTO MALE HANNO FATTO NELLE PARTITE PIU’ IMPORTANTI DEL PASSATO, E’ PROPRIO STRANO. E PERCHE’ NON DARE FIDUCIA A TANTI BRAVI GIOVANI ANCHE ITALIANI?? I GIOVANI GUIDATI BENE RENDONO DI PIU’.

  2. Pingback: Milan, Kakà a un passo: Galliani a Madrid per chiudere: "Ma è … – La Gazzetta dello Sport | Pronostico Calcio

  3. Pingback: Milan, Kakà a un passo: Galliani a Madrid per chiudere: "Ma è ... - La Gazzetta dello Sport | NOTIZIE DOMANI PRIMA PAGINANOTIZIE DOMANI PRIMA PAGINA

Inserisci un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 × = 64

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>